pestaggi di stato

with the best Gio McCluskey compliments

with the best compliments to Gio McCluskey

«In questo Paese bisogna finirla di scaricare sui servitori  (sic!) dello Stato le responsabilità dei singoli, di chi abusa di alcol e droghe, di chi vive al limite della legalità. Se uno ha disprezzo per la propria condizione di salute, se uno conduce una vita dissoluta, ne paga le conseguenze» – ha dichiarato cotal Tonelli Gianni… che non è un reverendo… ma niente popò di meno… che il segretario del Sap… il famigerato sindacato auto-nomo di pulizia… pardon di polizia… dio, patria & famiglia… in un letamaio di paesucolo come questo… in cui è consentito… e ci scusiamo con il Cavaliere… massacrare un povero ragazzo… facendola franca… in nome delle così/dette istituZioni… caro nostromo del Sap o Slurp… o come cazzo si chiama l’ennesimo sindacato… di questo sistema corporativo, illiberale, fascio-catto-comunista & chi più ne ha più glielo metta… se poi esiste qualche italiota ancora provvisto di guts… leggi coglioni… che si decida a tirali fuori… per quanto ci riguarda… e siamo in tanti… li abbiamo già mostrati a destra e a manca… su e giù… a stufo e a stanco!

Annunci

Informazioni su aldoricci

"Io gioco pulito ragazzi, ma se vi scopro a barare, vi porto via anche le mutande, e poi vi sparo nel culo!" (Robert Mitchum)
Questa voce è stata pubblicata in bersagli, dalle & nelle fogne, fa'n, lettere aperte e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a pestaggi di stato

  1. Mauro Poggi ha detto:

    “Se uno ha disprezzo per la propria condizione di salute, se uno conduce una vita dissoluta, ne paga le conseguenze”. Che sono quelle di auto-infliggersi un pestaggio a morte: un banale suicidio, insomma.

  2. aldoricci ha detto:

    chiamiamo le cose con il loro nome… un assassinio previa tortura… latino-italiota… invece di nascondersi dietro in/esausti… esautorati eufemismi catto-fascio-comunisti… all’uopo ben retribuito… da parte di chi si dimostra capace di continuare ancora e ancora… fino a quando mio (leggi vostro) dio… a tenere ancora insieme un impasto male-odorante di merda… ben oltre i limiti dell’in/sopportabile… e chi più ne ha più se lo metta… come giustamente diceva Vasco Pratolini… i morti si onorano guardando negli occhi i vivi – Metello

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...