le tette


leggi il racconto

Annunci

23 risposte a le tette

  1. Asia ha detto:

    Le tette mi è piaciuto per la sua autenticità e freschezza. Mi piacerebbe saperne di più sia sul personaggio del Bambolotto e sul viaggio

    • aldoricci ha detto:

      Non so se tornarò su questo racconto con un seguito. Sul Bambolotto invece, non potrò dire più di quanto abbia già detto in quanto è persona reale e non personaggio fittizio. Grazie

  2. riccardo boccacci ha detto:

    Si sa è la loro natura,vengono avanti….ci indicano la strada…fanno riaffiorare i ricordi’ le tette’protagoniste subliminali di questo gustoso,racconto -diario di viaggio-moleskine ,rabbia per l’italiotta che ingurgita nella notte viaggiatori che non trovano la strada, ed autovelox, polizia all’attacco ,semafori che sembrano luci sogghignanti nel viale stretto dalla pioggia ,polizia all’ attacco di Santi bevitori,con la paura di ingurgitare il famoso centilitro in più….fioccano le multe nell’italietta…una distrazioncina…una mano che sfiora le t.e.t.t.e di madamoisolle,magari un rimbalzo per una buca vigliacca,perchè le strade italiane sono caverne e i tuoi 160 euro partono .
    Racconto diviso in due…partenze e futili ritorni in quello già conosciuto che ci attende
    e mentre aldo tenta di accendere , occhi e cuore ad accendersi alla vita,
    il diario di bordo va avanti fra luce e buio,fra tentativi di.-speriamo che me la cavo e paesaggi perfetti ed armoniosi ,strade linde e precise….vedo già il viso del viaggiatore che entrato nel bel paese dopo un viaggio,chiede ai viandanti che vagano come fantasmi .-ehi io chi sono?voi dove andate?
    Poi non avete capito?sta tutto nella foto-copertina…profetizzare non vuole dire predire il futuro ma il presente….Il narratore è in bilico sull’orlo del burrone questa volta è bambolotta-centaura sull’amata harley , è tutto sospeso…una gentile accellerata e voià …. il pallino del gioco è in mano sua, dell’altra metà del cielo pardon volevo dire ,racchiuso fra due meravigliose tette…
    Via chiudo anche io,questo frammento di commento;meglio così

    • aldoricci ha detto:

      Eccellente commento celiniano condiviso senza moderazioni… il tentativo di descrivere questa guerra (già civile?) in atto tra i soli, i famosi, deprecati individui, e questa massa impressionante di coalizzati… partiti, sindacati, consorterie, camarille, corpi, associazioni, consociazioni, congregazioni, federazioni, ordini, gruppi, cartelli, cordate… persino triadi e diadi, basta non farsi cogliere come individui isalati da bastonare, minacciare, vessare, punire & rieducare in corsi accelerati di corsi scuola-guida “chi se ne fotte di insegnare e imparare basta pagare & basta”… multe & salassi più salati delle UE… saldare tutto, saldare subito… pedaggi, raggiri e gabelle statali, regionali, provinciali, comunali e via discorrendo… che sarà mai pagare salassi da 160 e più euro “superando le limitazioni dei oltre 10/km e non oltre 40km (…) velocità accertata km/h 70″ come si precisa in pedissequei e precisissimi verbali nel bel paesino dominato dalla norma del pressappoco… magari di notte su un bel rettilineo sgombro, con l’autovelox posto proprio lì addirittura lo stesso dì … magari nascosto dietro un anfratto, addirittura non segnalato, com’è successo e succede a Fiesole, Florence, Italy… in questo bel paesino dove va grassa se si riescono a mettere assieme 1500 euri… mentre dalla stampa sovvenzionata fioccano sempiterne divinazioni & congetturazioni… saranno i neri ancora o saranno i rossi a ri-prevalere per continuare prevaricando come se niente fosse… tutti rossi & neri, rosso/neri e viceversa… sempre uniti nella lotta contro gli individui, i soli e gli isolati e gli sfigati privi e/o de-privati di santi protettori negli alti consessi & sacri cessi mafiosi & mafiosetti… rossi & neri comunque coalizzati nel farsi mantenere da noialtri… che ce ne sia qualcuno, al di là dei massimi et empirei principi che abbia qualche ideuzza sul ridimensionamento delle gabelle e dei pedaggi… sul risanamento di strade & autostrade e chi più ne ha più ne metta…sarà o non sarà che mi si darà del qualunquista?

  3. Asia ha detto:

    ciao mi piacerebbe sapere se hai dei nuovi testi, i progetti e i sogni ancora da realizzare
    ciao

    • aldoricci ha detto:

      Di solito, più che pensare a progetti prossimi venturi preferisco rimanere focalizzato su quello in corso, nel caso su questo blog in costruzione che oltre alla vita sta invadendo anche i miei sogni… tra quelli da realizzare, vediamo… quello di cominciare domani stesso la produzione di post quotidiani… the main dream, il sogno principale, realizzato mi vedrebbe chiudere defintivamente & serenamente gli occhi lontano da questo bel paesino che mi sta sempre più stretto…

  4. riccardo.boccacci ha detto:

    Voglio aggiungere una postilla al mio commento al racconto “le tette” sulla pagine “on the road”, alle parole “entreneuse”, cubista e via discorrendo, a proposito dell’ immaginario maschile, ho trovato questa sul web che riporto fedele:

    passeggiatore / chi ama passeggiare
    passeggiatrice / mignotta
    uomo pubblico / personaggio in vista
    donna pubblica / mignotta
    maiale / animale da fattoria
    maiala /mignotta
    uno squillo / suono di telefono campana o tromba
    una squillo / mignotta
    mondano / chi fa vita di società
    mondana / mignotta
    zoccolo / calzatura in cui la suola è in supporto ligneo
    zoccola / mignotta
    un torello / uomo forte
    vacca / mignotta
    peripatetico / seguace delle teorie aristoteliche
    peripatetica / mignotta
    adescatore / uomo che coglie al volo persone e situazioni
    adescatrice / mignotta
    buon uomo / uomo probo onesto
    buona donna / mignotta
    uomo allegro / buontempone
    dona allegra / mignotta
    tenutario / proprietario terriero
    tenutaria / mignotta che però ha fatto carriera
    massaggiatore / chi per professione fa massaggi kinesiterapista olistico
    massaggiatrice / mignotta
    cortigiano / gentiluomo di corte
    cortigiana / mignotta
    il cubista / artista seguace del cubismo
    cubista / mignotta
    uomo disponibile / uomo gentile e premuroso
    donna disponibile / mignotta
    segretario particolare / portaborse
    segretaria particolare / mignotta
    uomo di strada / uomo duro
    donna di strada / mignotta
    uomo d’alto bordo / colui che possiede un motoscafo di altura
    donna d’alto bordo / mignotta (di lusso però)

    morale: secondo l’ignoto propagatore o la lingua italiana è sessista o in giro ci sono un sacco di mignotte
    Ho chiesto ad una mia amica antropologa una ricerca su come viene interpretato il maschile e femminile nell’inconscio fallico collettivo,
    ne ho quindi parlato ad Aldo che mi ha detto subito: mandamela..

  5. asia ha detto:

    Insomma, mai dire mignotta a una mignotta.

    • riccardo boccacci ha detto:

      Asia, non tutta la mignotta pero’ viene per nuocere
      ecco, te ne metto una in versi:

      Di giorno, di notte andavo
      presto incontrai lei;
      diceva strane vellutate parole
      mi baciava le mani mi leccava tutto

      quando fu arrestata
      gli amici dicevano
      che era una pazza degenerata

      ma io non ho più trovato
      una donna cosi’ buona e dolce.

    • aldoricci ha detto:

      Certo che no. Semmai bisogna dare di mignotta a molti politici, intellettuali, artisti, giornalisti e via discorrendo & chi più ne ha più ne metta

  6. asia ha detto:

    Aldo Ricci hai fatto bene a mascherare la targa così ci mettono meno a individuarti

  7. asia ha detto:

    Aldo Ricci…ne sai niente del bambolotto che era ieri da Chiambretti night? E’ per caso quello del tuo racconto “Le tette”? …allora: “Adotta un Bambolotto, una tantum…anche a distanza… a disposizione per natale…no prob!!!! il Bambolotto

  8. asia ha detto:

    Mi sbaglio o il bambolotto balla e brilla della sua stessa luce riflessa o no?

  9. RICCARDO BOCCACCI ha detto:

    noooo ho commentato sul sito personale e di comparire compaio anche sul Braccobaldo Travaglio SHOW…azz…shhhh lesa maestà…
    Mi sfogo sulle tette, qua nessuno ci sente…
    mi sfogo lette-ra-ria-mente parlando
    sempre su giovani & vecchi babbioni
    Poi Aldo giuro, faccio anche io un blog…magari come Barrochescue Margot, con le sue poesie al linguaggio femminile, tutte interne…di pancia… che dalla pancia arrivano in gola, con un saliscendi a singulti, ma rimangono là che dalla testa non escano per osservare il mondo.

    Vesto giovane
    attento alle lodi
    ai complimenti

    che me ne faccio
    di questi
    dieci anni maledetti

    valuto attentamente
    i resti i disastri
    il tempo
    che gioca a carte
    con gli ingenui
    menzogna
    che ha riccioli chiari

    odio gli specchi
    odio tutto ciò che raddoppia

    stupida saggezza
    di quelli
    che accettano
    la vecchiaia

    vecchi sereni
    pazzi

    mi metto
    una sciarpa viola

    • aldoricci ha detto:

      Braccobaldo che?! Perché invece non riprendere con il bambolotto?

      • riccardo.boccacci ha detto:

        braccobaldo show un noto cartone animato di hanna e barbera quando eravamo molto giovani, non ti ricordi l’orso yogi,braccobaldo fred e wilma…..azzz a sei anni leggevi già WEBER ? e io credevo di essere precoce a 14 anni ero già nelle metamorfosi Kafkiane; si hai ragione bambolotto docet…docet anche la mia cam-puccetto escort cam cam girl…vedessi carina quando si traveste col panierino e io faccio il lupo cattivo sdraiato nel letto…a proposito di lettori di blog….oggi frustala-frustala aveva raggiunto i 16531 visitatori…..ecco dove vanno i giovani & i vecchi babbioni

      • aldoricci ha detto:

        Im/pagabile & geniale. Vedo che ci siamo, che ingraniamo…

  10. Giò ha detto:

    Di tutti i commenti quelli di Riccardo sono i più intriganti. Che sia perché lui è al corrente di dettagli che noi comuni lettori non conosciamo? O forse perché Riccardo ha partecipato al viaggio? E se sì, con quali mansioni?

    • riccardo.boccacci ha detto:

      Semplice Giò ; io Tiresia, cieco,con vizze mammelle di donna,ho presofferto già tutto,quello che accadeva nel racconto, e udite udite (dalla famosa scena di Totò in uccellacci e uccellini di Pasolini):
      presto avremo ‘le tette due’…un remarque…altro che sagra di guerre stellari…ma spero anche che continueremo a stare nell’inferno ,disgrazia,tragedia,catastrofe,crimine,colpa ,follia:ecco la materia delle grandi creazioni,l’inferno di Dante è di gran lunga più geniale del paradiso,lo stesso vale per il paradiso perduto di Milton al cui cospetto il paradiso riconquistato è un’ignobile operetta e che dire di Faust I ,commovente fino alle lacrime mentre Faust II invita allo sbadiglio.
      Estote parati.

  11. biographer ha detto:

    Wow! In the end I got a website from where I know how
    to really take helpful information regarding my study and knowledge.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...