giudici

Robin Camp giudice canadese

Robin Camp 

«Se non voleva essere penetrata, perché non ha provato ad abbassare il sedere o a chiudere le gambe tenendo unite le ginocchia?» – ha chiesto il giudice Robin Camp della Corte Federale del Canada, a una 19enne vittima di violenza sessuale nel corso del processo al presunto stupratore.  E così, argomentando che la ragazza era consenziente, e giudicando l’insussistenza della violenza carnale, ha assolto l’accusato. ( from Enrico Chillè su Leggo di ieri)

Annunci

Informazioni su aldoricci

"Io gioco pulito ragazzi, ma se vi scopro a barare, vi porto via anche le mutande, e poi vi sparo nel culo!" (Robert Mitchum)
Questa voce è stata pubblicata in bersagli, dalle & nelle fogne e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a giudici

  1. Mauro Poggi ha detto:

    Semplicemente ignobile.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...