arte in pillole /16

Gillo Dorfles 105 anni

Gillo Dorfles 105 anni

” L’arte è finita? – chiede Carmelo Caruso intervistando Gillo Dorfles per Panorama – L’arte non finisce, ma le opere stupide adesso sono troppe‘ – dice Dorfles con la sua voce baritonale e severa, voce da rimprovero, voce che castiga”.

“L’opera più stupida che ha mai visto?-  Sono molte, purtroppo anche dentro i musei, oggi non saprei neppure ricordarle. Per decidere il valore di un’opera serve almeno un secolo”.

“Dicono che siano opere eretiche – Non esiste un’arte eretica. Il compito dell’arte è quello di essere sempre diversa dal passato, di aggiornarsi. Esiste solo l’arte aggiornata”.

“Ci sono ancora provocatori di talento? – Ci sono stati. Gli ultimi sono Paul Klee e Vasilij Kandisnky”.

Lo squalo, il teschio di Damien Hirst, il sangue di Marina Abramovic, i morsi sulla pelle di Vito Acconci?”- ‘E’ tutta arte di secondo ordine‘.

“I critici italiani di primo ordine? – Parlare di chi è andato via è sempre di cattivo gusto”.

“Zeri? – Era uno storico d’arte più che un critico”.

“Longhi? –  Anche lui era uno storico”.

“Argan?”-  Era un amico. Ma una volta è venuto a vedere una mia mostra e mentre passeggiavamo lui leggeva piuttosto che guardare i miei quadri‘.

“Chi è oggi il conformista? – Metà degli intellettuali è conformista e manca di coraggio”.

Annunci

Informazioni su aldoricci

"Io gioco pulito ragazzi, ma se vi scopro a barare, vi porto via anche le mutande, e poi vi sparo nel culo!" (Robert Mitchum)
Questa voce è stata pubblicata in encomi, recensioni e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...