arte in pillole /12

Gian Ruggero Manzoni ragazzo su un Mival trasformato in Bobber

Gian Ruggero Manzoni ragazzo su un Mival trasformato in Bobber

“In circa 40anni di attività in ambito artistico e letterario… territori in cui la libertà d’idea, la parola data, la volontà di far crescere culturalmente la propria Nazione… in cui la sincerità dovrebbe essere padrona… idem per la concezione della sacralità dell’Opera… e che la spiritualità venga prima del denaro e della materia… così come l’idealità e il premiare il merito e il rispetto… e potrei aggiungere altro ancora… come stessi parlando di una Fede, di un Culto, di una Religione, di una visione Etica, di un Assoluto… mai ho incontrato così tanti falsi, ipocriti, posatori, boriosi, palloni gonfiati, vanagloriosi, imbecilli che si credono qualcuno… pittori, scultori, critici, poeti e narratori inesistenti… pubblicati dalle major o auto-pubblicatisi… gente che si rimangia la parola in tre secondi… opportunisti, arrivisti, superbi, leccaculi, vendicativi, ruffiani, provincialotti che si credono Andy Warhol… frustrati, pavidi, codardi… gente che se la tira per un nulla… mezze figure assurte a un rango o a un potere decisionale… coglioni, fessi, truffati, truffatori, deliranti, finti deliranti, finti in genere… paraculi, inseguitori di lucciole, bluffatori, infinocchiati, infinocchiatori… gente che legge in base a ciò che i giornali o i media recensiscono… puttane, puttaniere, lobbies, conventicole, consorterie, mafie… dementi che corrono ad ascoltare il vincitore del Premio Strega di turno… pensandolo come il guru di turno… baggiani, gente che misura la genialità tramite il come loro la pensano politicamente… gente coi paraocchi, gente che nulla sa di come si muove, nel vero, il Sistema dell’arte e letterario & chi più ne ha più ne metta… meraviglioso tutto ciò, me-ra-vi-glio-so… un tempo mi incazzavo per questo… ma ora… compreso come va il mondo e cos’è la vita (per i più) e come se la spendono (i più, in questi contesti e non solo), ne sorrido assieme a voi… stu-pen-do… perché è anche tramite ciò che si misurano le diversità, le differenze di stile e di codice tra esseri umani… il tutto della serie: la scuola dell’obbligo e una laurea in tasca hanno creato molti pericoli pubblici… allo stato puro, liquido o gassoso per i restanti, almeno in Italia. Punto” – Gian Ruggero Manzoni

Annunci

Informazioni su aldoricci

"Io gioco pulito ragazzi, ma se vi scopro a barare, vi porto via anche le mutande, e poi vi sparo nel culo!" (Robert Mitchum)
Questa voce è stata pubblicata in babbioni, bersagli, coglioni, dalle & nelle fogne, encomi, fa'n, Scrittura e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...