Duopolio editoriale italiota

by Ivan Pes

by Ivan Pes

from Gian Ruggero Manzoni > “Da ieri il GRUPPO MONDADORI (cioè la famiglia Berlusconi-Fininvest) ha assorbito anche il GRUPPO RCS, quindi può vantare, dalla sua, le seguenti case editrici:
MONDADORI
EINAUDI
SPERLING & KUPFER
HARLEQUIN
FRASSINELLI
PIEMME
ELECTA
RIZZOLI
BOMPIANI
MARSILIO
SONZOGNO
LIZARD
SANSONI
FABBRI
più altre minori, acquistate, ma poi abbandonate a se stesse (cioè acquistate al fine di toglierle dal mercato, cioè in modo che altri non le comprassero).
Restano fuori dalle mani dei Berlusconi:
ADELPHI (ora tutta di Calasso)
GRUPPO GEMS (Garzanti, Longanesi, Guanda, Salani, Bollati-Boringhieri, Chiarelettere)
FELTRINELLI (ora di proprietà di una cordata imprenditoriale di ricchissimi entro cui la famiglia Feltrinelli rientra con una percentuale minima, infatti si è vista la svolta editoriale che ha dato negli ultimi 30anni… ben poco lusinghiera)
SELLERIO
SKIRA’
Queste le grosse fuori dal Gruppo Mondadori, comunque quasi tutte in mano alle MESSAGGERIE-PDE, cioè al più grosso gruppo di distribuzione librario in Italia, di proprietà della famiglia Mauri… a questo punto la sola che può contrastare l’holding di Segrate.
MONDADORI da un lato e MESSAGGERIE dall’altro.
Bene… autori come Eco e infiniti altri, da sempre antiberlusconiani viscerali, ora si trovano ad essere a libro paga del Cavaliere (ma già altri lo sono e lo sono stati, perché recentemente “sloggiati”, dalla Mondadori o dall’Einaudi, da Marina Berlusconi, infatti mangiavano nel piatto in cui poi sputavano – giusto alcuni scrittori, gattopardeschi o doppio o triplo giochisti, sono ancora nel carrozzone, ma non so ancora per quanto… considerato che ora saranno le quote vendite, cioè il marketing, a fare selezione, non tanto la qualità… pur scaduta, da decenni, in quegli ambiti… e, inoltre, giocherà il giuramento di fedeltà al Cavaliere).
Calcolando, siamo a una quota di mercato che la si dà al 44% in mano alla Mondadori, ma che, se si guarda bene il fatturato, supera di gran lunga il 50% (siamo sul 53% in crescita)… infatti l’ANTITRUST si è già mobilitato, ma ben poco potrà fare, visto che tutto è alla luce del sole (memori, i Berlusconi, della faccenda a suo tempo Mondadori-Lodo Mondadori, che li portò in tribunale).
Finora nessuno scrittore, saggista, poeta italiano ha detto (giusto Veronesi ha bisbigliato, e un qualche medio editore)… silenzio tombale… o per interesse, o per non essere cacciati fuori a pedate, o perché con la scusa Verdini & C. la “sinistra” non è più sinistra… ma già non lo era più da un pezzo… e via discorrendo (il solito opportunismo all’italiana, inutile raccontarci chissà cosa… si sventola una bandiera o una tessera poi si va a cena, tutte le sere, con l’avversario, e si vive coi soldini che ti dà).
Anche questa sorta di anomalia culturale è tipica del Sistema Italia. Io ormai non mi meraviglio più di alcunché, ma sappiamo bene dove ci ha portato la TV commerciale spazzatura… che anche la RAI è divenuta spazzatura, con tanto di analfabetismo di ritorno, volgarità dilagante, cavolate a gogò, informazione pilotata etc. etc. etc. REGIME, e siamo sempre lì, adesso divenuto totalmente trasversale… da PD-SEL fino alla destra moderata.
Infatti, e lo ripeto, sarà il marketing a fare la differenza, cioè il mercato, cioè quello che si vende e, visto che quello che si vende è frutto di un continuo bombardamento promozionale condizionante, si leggerà ciò che chi ha in mano il timone dirà di leggere (notoria è anche l’imbecillità degli italiani in questi frangenti, oltre all’ignoranza).
A voi le conclusioni.
Sappiate che se un giorno dovessi editare anch’io con uno dei loghi in mano al Cavaliere mi difenderò dicendovi: ‘Combatto all’interno del Sistema per mutarlo”… vecchio’ escamotage, anche questo all’italiana, visto che il Sistema-Regime, da dentro, mai è mutato da 70anni a questa parte, e quello che lo ha preceduto (il Ventennio) è crollato unicamente perché c’è stata una guerra mondiale di mezzo, e Mussolini ha avuto la brutta idea di allearsi coi tedeschi, altrimenti sarebbe morto nel suo letto, di vecchiaia, come Franco in Spagna.
Così vanno le cose qui da noi… ma non me ne faccio, più, alcun problema… se si presenterà l’occasione, ci muoveremo, se non si presenterà, continueremo ad affidarci alla galassia della piccola-media editoria, vivacissima culturalmente, ma economicamente altrettanto debole… come, ahinoi, ben sappiamo.
Auguri e figli maschi…
Ach, e figlie femmine, visto che oggi veleggiano più dei maschi ” – Gian Ruggero Manzoni

Annunci

Informazioni su aldoricci

"Io gioco pulito ragazzi, ma se vi scopro a barare, vi porto via anche le mutande, e poi vi sparo nel culo!" (Robert Mitchum)
Questa voce è stata pubblicata in dalle & nelle fogne, encomi e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Duopolio editoriale italiota

  1. Mauro Poggi ha detto:

    “sarà il marketing a fare la differenza, cioè il mercato, cioè quello che si vende e, visto che quello che si vende è frutto di un continuo bombardamento promozionale condizionante, si leggerà ciò che chi ha in mano il timone dirà di leggere”.
    Non si potrebbe dire meglio. Il selfie che illustra il posto ne è perfetta metafora.

    • aldoricci ha detto:

      … aggiungerei anche che… ancora una volta destra & sinistra formalmente distanti… quando si tratta di riaffermare la libertà… stavolta di stampa… si ritrovano puntualmente a braccetto… in un paese che non ha avuto difficoltà ad inventarsi il fascismo… e a esportarlo in tutto il mondo… proprio perché qui il fascismo è antropologico… cioé connaturato a questa cultura di merda… se credessi in dio… non mi rimarrebbe che pregarlo mani & piedi… per aiutarmi ad andar via… garantendomi anche… l’eterno non ritorno

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...