Il terzo uomo

dettaglio

dettaglio sequenza finale

In un’epoca, questa, in cui tutti fanno tutto – tutti artisti, tutti scrittori, tutti registi, tutti attori & chi più ne ha più ne metta – rivedere & godere di questa pellicola del 1949 – perfettamente restaurata dalla Cineteca di Bologna – un film in cui tutti i partecipanti – protagonisti, interpreti, generici, comparse & tecnici – danno il massimo di lor medesimi.

Battuta clou pronunciata da Orson Welles nei panni di Harry Limes: “In Italia per trent’anni sotto i Borgia, ci furono guerre, terrore, omicidi e carneficine, ma vennero fuori Michelangelo, Leonardo da Vinci e il Rinascimento. In Svizzera non ci fu che amore fraterno, ma in cinquecento anni di quieto vivere e di pace che cosa ne è venuto fuori? Gli orologi a cucù”.

Titolo originale The Third Man
Paese di produzione Gran Bretagna
Anno 1949
Durata 104 min
Colore B/N
Audio sonoro
Genere noir
Regia Carol Reed
Soggetto Graham Greene
Sceneggiatura Graham Greene
Fotografia Robert Krasker
Montaggio Oswald Hafenrichter
Musiche Anton Karas

Interpreti & personaggi
Joseph Cotten: Holly Martins
Alida Valli: Anna Schmidt
Orson Welles: Harry Lime
Trevor Howard: Maggiore Calloway
Bernard Lee: Sergente Paine
Wilfrid Hyde-White: Crabbin
Ernst Deutsch: il “barone” Kurtz
Erich Ponto: Dr. Winkel
Alexis Chesnakov: Col. Brodsky (non accreditato)

Doppiatori italiani
Giulio Panicali: Holly Martins
Lydia Simoneschi: Anna Schmidt
Emilio Cigoli: Harry Lime
Augusto Marcacci: Maggiore Calloway
Carlo Romano: Sergente Paine
Manlio Busoni: Crabbin
Mario Ferrari: voce narrante

Non ci rimane che rimandare chi ha già visto il film a rivederselo, e a quelli che no, a procurarselo a qualsiasi costo.

Annunci

Informazioni su aldoricci

"Io gioco pulito ragazzi, ma se vi scopro a barare, vi porto via anche le mutande, e poi vi sparo nel culo!" (Robert Mitchum)
Questa voce è stata pubblicata in consigli per gli acquisti, encomi, progressisti, recensioni e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...