Il vuoto sottomesso

Mauro Poggi

Se è vero che un’operazione di propaganda dev’essere tanto più sofisticata quanto più il soggetto che deve sedurre è culturalmente agguerrito, dobbiamo concludere che nella percezione dei nostri decisori il livello culturale posseduto dalla vasta maggioranza di noi, comuni cittadini, è più o meno quello di un adolescente immaturo. Non si spiega altrimenti la grossolana manipolazione dei fatti che ci vengono propalati ogni giorno con ampio ricorso a omissioni, esagerazioni o minimizzazioni, ridondanze, semplificazioni e via dicendo.

Gli esempi sono innumerevoli, e testimoniano quanto poco stimano, decisori e media, l’autonomia intellettuale dell’opinione pubblica, e con quanta impudenza usino l’effetto autorevolezza per avventurarsi in messaggi che se sottoposti a un minimo di giudizio critico rivelerebbero immediatamente la loro inconsistenza. Ma è anche possibile che essi contino sul naturale fenomeno dell’assuefazione davanti a stimoli ripetuti,  per cui il grado di vigilanza mentale diventa inversamente proporzionale al numero delle assurdità veicolate.

L’ultimo esempio in…

View original post 455 altre parole

Annunci

Informazioni su aldoricci

"Io gioco pulito ragazzi, ma se vi scopro a barare, vi porto via anche le mutande, e poi vi sparo nel culo!" (Robert Mitchum)
Questa voce è stata pubblicata in articoli e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...