coglioni /2

from Tana delle Tigri & gt

from Tana delle Tigri & gt

Con tutta la massa di informazioni, in/formazioni & dis/informazioni che ci sommergono non stop 24 ore su 24, non è facile trovare un minuto per leggere le lettere al direttore anche se ne varrebbe spesso la pena, come nel caso di questa lettera di Claudio Marchetti pubblicata su il Fatto cartaceo di ieri: “Le conclusioni dell’Europa rispetto alla carneficina del G8 è stata chiara e netta: la polizia italiana (leggi italiota, ndr) ha fatto delle cose indegne per un paese civile. Ora, dopo 14 anni, ci si accorge che la giustizia italiana è stata morbida (leggi cogliona, ndr) per usare un termine dolce, nei confronti di coloro che dovrebbero difendere i cittadini e non massacrarli di botte. Ora qualcuno si è accorto che i vertici della polizia invece di pagare per le loro responsabilità hanno avuto encomi e promozioni. Va bene, è normale in un’Italia che usa il guanto di velluto con sappiamo chi e il bastone con chi cerca di far valere i propri diritti. Ora, mi sta bene tutto, sono abituato a tutto e di più, ma perché un giudice, di nome Cantone (Presidente dell’Autorità anti/corruzione, ndr) che è scelto da Renzi (sic!, ndr) per indagare sul marcio che c’è nel nostro paese, invece di tacere prende le difese di Di Gennaro? Forse come giudice in questi anni è stato un po’ distratto?”

No, caro signor Marchetti, il giudice (double sic!) Cantone non è stato distratto, è stato semplice/mente un coglione!

Per quanto poi riguarda noi che di giudici ne abbiamo direttamente o in/direttamente incontrati persino troppi  – così ri/ferendoci alla nostra antica esperienza di contestatori prima e di denunciatori poi, di quel che avveniva nei meandri oscuri dell’universo carcerario d’antan – quello d’oggi è incomparabilmente peggiore – di magistrati ne abbiamo incontrati di coglioni e non. Tra i primi, che più coglioni di così non davvero non si poteva, ne incontrammo uno che sarebbe diventato famoso del quale ci asteniamo dal fare il nome per motivi di salvaguardia personale, il quale, dopo averci convocato alla locale Digos della sarà Fi/renzi, affinché gli per ri/ferissimo quel che sapevamo a proposito dei mandanti dell’allora e ancora non risolto delitto Rostagno – le motivazioni della sentenza, dopo 26 anni 26 dal delitto e dopo 10 mesi dalla conclusione del così/detto processo, non sono ancora state depositate – ci costrinse a un confronto con la contro/parte, c’est a dire la medesima persona (intima di Craxi Benito, nda) che avevamo cercato di inguaiare & chi più ne ha, se ancora c’è ha, cerchi di metterlo a questo ex bel paesino inguaribilmente fascista, visto & considerato che il Fascismo, nero o rosso poco importa, dopo averlo inventato e distribuito all world over, continua bellamente ad applicarlo in quest’Europa dove la tortura è reato… in Europa appunto!

Annunci

Informazioni su aldoricci

"Io gioco pulito ragazzi, ma se vi scopro a barare, vi porto via anche le mutande, e poi vi sparo nel culo!" (Robert Mitchum)
Questa voce è stata pubblicata in bersagli, coglioni, dalle & nelle fogne e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...