parenti serpenti

Ivan Pes

Ivan Pes / CBM archive

Momento difficilissimo… devo tornare qualche giorno a Fi/renzi… è come se rimanessi sospeso… in una sorta di vuoto pneumatico… nell’imbuto del nulla… chi c’è-c’è & chi non c’è non c’è… quando parti comincia il tam tam parentale… la svendita delle tue interiora… come al mercato del pesce… non che nel qui ed ora non ci siano stati tentativi di buttarmi a mare… come se non fossi niente… non contassi niente… una delle sorelle di Carmencita mi ha detto… che forse la degente avrebbe più piacere di vedere un’amica che me… si va per le spicce nel Salento a liquidare le sensibilità… capisci che non sei niente… meno di zero… la paziente è cosa nostra… mica siete uniti nel sacro vincolo del matrimonio… condotti all’altare… che dopo è più facile anche trombare… ma evidentemente siccome sua sorella è sposata da 40 anni col conseguente ph acido che emana… ” – Riccardo.b                                                                         (continua)

Annunci

Informazioni su aldoricci

"Io gioco pulito ragazzi, ma se vi scopro a barare, vi porto via anche le mutande, e poi vi sparo nel culo!" (Robert Mitchum)
Questa voce è stata pubblicata in bersagli, dalle & nelle fogne, fa'n, Facce da culo e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a parenti serpenti

  1. ti capisco, ho pure creato un blog dal titolo parenti serpenti
    http://www.parentiserpentiblog.worpress.com

    la cattiveria non ha limiti specialmente quella dei parenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...