final cut

from Khaled Moneer

from Khaled Moneer

Questo blog entro stasera o al massimo domani, supererà la soglia delle 300mila visite, avendo a tutt’oggi totalizzato 3396 post e 9005 tags in quasi quattro anni di attività, in realtà il quarto anno scadrebbe a settembre,  il che ci potrebbe comunque bastare e avanzare, ragion per cui stiamo esaminando l’idea di ritirarci in buon, si fa per dire, ordine e quindi, nel caso riuscissimo davvero a svincolarci senza rimpianti, non ci dis/piacerebbe chiudere questa annosa esperienza con quest’ultimo post dedicato alla suddetta immagine, che ben si attaglia ai tempi che stiamo a/traversando.

Che ne dite?

Vi piacerebbe o non vi dis/piacerebbe l’idea che il blog sospenda finalmente le pubblicazioni, così liberandoci e liberandovi dal reciproco dis/piacere quotidiano? Per noi sarebbe di grande aiuto ricevere qualche commento in merito a questa ipotesi che, se attuata, sgraverebbe all’unisono sia noi che voi & viceversa.

Annunci

Informazioni su aldoricci

"Io gioco pulito ragazzi, ma se vi scopro a barare, vi porto via anche le mutande, e poi vi sparo nel culo!" (Robert Mitchum)
Questa voce è stata pubblicata in lettere aperte e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

20 risposte a final cut

  1. Ma Aldo, spero non sia demotivato…io conto che tu resti a dis/piacere…

  2. Alfa Omega ha detto:

    Sono certa che a molti dispiacerà il fatto che tu quotidianamente non ci sia più a dis/piacere local/mente…

  3. nixmaggias ha detto:

    Aldo, lo sai io non commento di solito. Questo non significa che non legga i contenuti del blog.
    Credo che molti ne sentirebbero la mancanza. Chiediti se ne sentiresti la mancanza anche tu…

  4. aldoricci ha detto:

    Il fatto che questo post abbia ricevuto tre commenti, dei quali uno da una persona che non abbiamo avuto ancora avuto il piacere di conoscere di persona, e due da persone che ben conosciamo, una delle quali amico fraterno, conferma le nostre supposizioni suffragate da quasi quattro anni di attività nell’arena dei blogger, donne & uomini che lavorano senza contropartite salvo forse quella di una maggiore visibilità che, almeno nel nostro caso, non sussiste nella misura in cui (sic!) nella nostra lunga e perigliosa esistenza, di visibilità ne abbiamo avuta anche troppa, più di quanto ci saremmo augurati, avendo avuto modo di pubblicare in età giovanile due best seller esiziali nell’asfittica cultura italiota, per non dire (leggi sorvolare) di un terzo che, previsto & probabile best, venne opportuna/mente ritirato dalle librerie dov’era ancora in distribuzione & chi più ne ha più lo metta… se poi c’è qualcuno che ritenga d’aver qualcosa di ridire, lo verghi nero su bianco replicando a questo commento, senza tema di censure & via discorrendo…

  5. Susan ha detto:

    — Ne Fermez Pas — ,
    — Non Chiudere — ,
    — Do NOT CLOSE ,
    Nor Discontinue Blog !!!!!
    :-\ :-\ :-\ :-\ :-\

  6. riccardo.b ha detto:

    I presocratici dicevano che vivere o morire è la stessa cosa… quindi uno chiese a Socrate:-‘se sono la stessa cosa… allora perchè non muor?” Socrate rispose :- ‘ vivo perchè appunto è la stessa cosa’ …intendendo che la vita va onorata fino in fondo ben sapendo che si deve morire… o più sofisticatamente come si espresse San Paolo nella lettera ai romani… quando disse ‘io muoio ogni giorno’… quindi per tornare al quesito di Aldo se chiudere o restare aperti… se anche fosse la stessa cosa… ma in questo caso non lo è… io direi… RESTARE APERTI… 300.000 visite ne valgono la pena anche se Aldo per tenere in piedi il blog… affronta quotidianamente fatiche… spendendosi con immagini… parole e dedizione.

  7. helios2012 ha detto:

    Le mie visite in questo sito erano principalmente per leggere dei riferimenti sull’arte e sulla poesia considerando che rientrano nei miei interessi principali, anche se poi leggo altro e… leggendo anche altro ho notato il suo post.

    Considerando che è lei che richiede di commentare : commento.

    Le persone che credono in quello che pensano, scrivono o fanno (giusto o sbagliato che sia) non si dovrebbero far condizionare dalla poca affluenza o interesse da parte del pubblico virtuale che di norma è in cerca di altro. Sono di solito raccoglitori e dispensatori di ‘I like’ o alla ricerca di 5.000 mila amicizie virtuali da esibire come una raccolta punti ….di che poi…del nulla.

    Io credo basti una sola persona che mostri interesse per quello che si vuole divulgare e si è già sulla buona strada. Una marea di presenze basate su siti che non lasciano nulla di significativo non dovrebbe mai essere presa ad esempio.

    Neppure i film d’autore hanno mai riscosso un grande successo di massa mentre i film panettone direi tutto il contrario.

    Mai poi, scusi se mi permetto, rilegga il titolo del suo blog ‘dispiacere ai più per piacere ai meno’ :)

    La credevo un combattente :)

    • aldoricci ha detto:

      … mi consenta di dirle… mia cara signora… che ho combattuto… da guerriero doc… tutta la mia vita e che… giunto all’onorevole età di x primavere… giudichi lei dalle mie recenti fotografie… la invito a credere che… non me ne potrebbe fottere di meno… di continuare a dare molto… in cambio di qualche “mi piace”… invece che copiosi mi dispiace… pressoché niente… di cui però… di qui l’apparente bisticcio… non me ne frega davvero niente…
      ps/ non credo d’aver mai posto problemi quantitativi… ma semmai qualitativi… il che mi induce a supporre una sua consuetudine… sistematica o quasi direi… nell’equivocare quanto da noi affermato… regolarmente?

  8. helios2012 ha detto:

    Vedo che ha riacquistato la sua forma migliore. :)

    Come vede anche le provocazioni servono.
    Non ho equivocato nulla e se mai era diretto ad altri il mio commento sui facili ‘I like’ ecc. In fondo il mio , se rilegge bene, era un apprezzamento, un po’ ruvido e meno sdolcinato , ma sempre un apprezzamento.

    La saluto con un sorriso sulle labbra : ho la sensazione che nell’equivoco si cada in molti.
    Buon lavoro comunque, ovunque vada-

  9. Susan ha detto:

    — RESTARE APERTI —
    — PER FAVORE ! —

  10. Susan ha detto:

    Vivere o morire è la stessa Cosa

  11. Graziella Vaccaro ha detto:

    Verrà sempre, prima o poi, il momento di tirarsi su le maniche per ricominciare…e sono certa che tu lo farai da dove hai interrotto…

  12. maddalena altiero ha detto:

    Ricci… io amo il tuo blog e amo molto anche te!

  13. Anna ha detto:

    Direi fermamente NO ! Le nostre opinioni sono esposte in vari luoghi , le decisioni solo sue…

  14. Cbm Cybermotors ha detto:

    Aldo, sai già come la penso…voto contro solo per una ragione…voglio il Blog che dis-piace. No alla chiusura!

  15. aldoricci ha detto:

    17 commenti… non crediamo ai nostri occhi…

  16. helios2012 ha detto:

    Mister Ricci tanto per capire e prima di darle una rispostaccia…l’esercito di coglioni’ a chi si riferisce?

    • aldoricci ha detto:

      … ha fatto bene a farmelo notare… non me n’ero accorto… probabilmente è un refuso dovuto forse al fatto… d’aver scritto prima una cosa… d’averla poi cancellata meno la parte finale… credo sia andata così… provvedo subito alla cancellazione…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...