who is she?

Ama von Urco

verrà la morte avrà i tuoi occhi (*)

Si perdevano solo per trovarsi. Si lasciavano solo per riabbracciarsi. Si odiavano per amarsi. Erano strani quei due. Tanto da farmi pensare che il vero amore esistesse” – from tumblr

(*) Cesare Pavese

Annunci

Informazioni su aldoricci

"Io gioco pulito ragazzi, ma se vi scopro a barare, vi porto via anche le mutande, e poi vi sparo nel culo!" (Robert Mitchum)
Questa voce è stata pubblicata in flash e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

16 risposte a who is she?

  1. viola ha detto:

    Chi é lei ….Il titolo di questo post e la fotografia accompagnata dalle parole di C.Pavese lo trovo fantastico! Buonaserata 😉

  2. gianca ha detto:

    L’ha ribloggato su O C T A G O N.

  3. ama ha detto:

    più guardo la foto, più quegli occhi incantevoli e nel contempo demoniaci sembrano creati per uccidere. le palpebre / spalmate di miele
    she è diverse persone o addirittura diversi universi, chi sà?

    • aldoricci ha detto:

      in quegli occhi intravediamo un anelito o promessa di dolcezza infinita e nulla di demoniaco… se poi questa persona abbia un lato e/o un background di questo tipo… lo ignoriamo e qualora ne avessimo avuto un qualche sentore… non spetterebbe a noi rivelarlo… quanto alla “diverse persone” e/o personalità crediamo che quasi ognuno debba convivere con più d’una… magari cercando di migliorare il suo lato e/o la sua personalità migliore… tornando al supposto lato demoniaco… vale quel che vale per qualunque assassino… uccidi oggi e ammazza domani… prima o poi anche lui (o lei) si troverà di fronte a “quello del formaggio”… come dicono in veneto… che gli spaccherà le ossa e tutto il resto… per poi sparargli magari nel culo… senza nemmeno portargli o portarle via le mutande imbrattate… di sangue fresco… sperando d’esser riusciti a rispondere a questo stimolante commento… salutiamo ringraziando…

  4. helios2012 ha detto:

    *sperando d’esser riusciti a rispondere a questo stimolante commento… salutiamo ringraziando…*

    curiosità….sempre non faccia perdere del tempo :)

    Il plurale è dovuto ad un plurale maiestatis o è dovuta ad un reincarnazione del mago Otelma? :)

    Con tutto il rispetto della bellezza rappresentata nella foto non credo che la vera musa ispiratrice dei versi di Pavese ‘Constance Dowling’ abbia avuto qualcosa in meno) Lato demoniaco o angelico permettendo :)

    D’altra parte pensare che questi lati debbano appartenere solo agli altri sarebbe uno sbaglio, considerando che siamo fatti tutti di bene e di male in egual parti. Dipende sempre da noi da che parte far oscillare la bilancia e con tutto il rispetto dovuto alle scelte di Pavese…

    Saluti a lei…o a voi? Mah che dilemma ;)

  5. aldoricci ha detto:

    … ignoriamo – plurale maiestatis – il significato del linguaggio ;) :)… per quanto poi attiene al ri/ferimento al mago Otelma… ricordiamo che su questo blog non si accettano commenti firmati con nick… ragione per cui se Mr o Mrs Helios non declinerà le sue generalità… i suoi commenti saranno rimossi da questo blog e verranno considerati spam

    • aldoricci ha detto:

      cara Rossana Ruffini… una volta individuato il suo nome e cognome… “una brava artista che vive a Genova”… può ovviamente seguitare a commentare quel che vuole o come vuole…

  6. helios2012 ha detto:

    Rimuova pure i miei commenti, non tanto per le generalità, in quanto non credo di aver detto nulla di offensivo, ma sicuramente in maniera ironica e scherzosa, doti che supponevo le appartenessero….

    Riguardo le generalità, mi creda, se proprio le interessano le cerchi nel mio blog visto che non sono occultate, ma vanno sicuramente trovate, poiché è mia convinzione che per quanto riguarda pensieri e altro non debbano avere uno stampo di riconoscimento attraverso una firma, se mai attraverso la qualità di un pensiero.

    Detto questo Mr Ricci, Mrs Helios si congeda (ammesso e non concesso) che un pensiero debba avere un sesso di appartenenza…e che una persona debba essere ‘suddito’ per forza di qualcun altro.

    Lei si ritiene una persona libera? Ebbene lasci anche agli altri la facoltà di esserlo.

    Buone cose a lei, davvero senza rancore e con un sorriso sulle labbra !

    • aldoricci ha detto:

      … non mi ritengo una persona libera perché sono libero con le conseguenze annesse & connesse a un paese catto-fascio-comunista – cioè fascista tout court & via discorrendo… ciò detto tengo a precisarle che detesto i nick perché come blogger del Fatto sono stato… insieme a tutti gli altri insultato a stufo e a stanco da dei poveri mentecatti trincerati dietro un comodo nick… tutte cose che al Fatto si sanno ma che… forse per deferenza nei confronti del lettore… il quale in quanto “cliente” ha sempre ragione… si continua ad accettare il sistema dei nick… scelta che non condivido tanto è vero che i miei interventi sullo stesso quotidiano si vanno rarificando… ciò detto mi meraviglia che lei si congedi… e mi dispiace… visto & considerato che era e ancora è una delle rare persone che hanno il fegato… si deve averlo per commentare un blog pur anomalo come questo?… di intervenire… e pazienza… se però ritornasse sui suoi affrettati passi… sarò lieto di risponderle… altrimenti non mi rimane che contraccambiare il sorriso che mi regala nonostante il suo forse eccessivo sdegno… buona sera e (spero) arrivederci a presto…

  7. ama ha detto:

    potrebbe essere liberatorio liberarsi dalla religione della libertà, che tutto questo agitarsi lì intorno mi sembra patologico?

  8. helios2012 ha detto:

    Per carità…nessun sdegno.
    Le emoticon sono un po’ cretine, ma in un contesto dove non si può vedere l’espressione di chi digita a volte servono per stemperare quello che può apparire .

    Comprendo e condivido le sue ragioni , ma lei cerchi di comprendere le mie. Pensa che sia facile per una Mrs portare avanti i propri pensieri (con fegato -come ha affermato lei-) senza intercorrere in spiacevoli incidenti o avere a che fare con personaggi del tutto scompensati ? Potrei portarle non so quanti esempi.

    In qualche modo dovrò pur tutelarmi, almeno in maniera apparente, non pensa ?

    Indipendentemente da questo, in un’epoca dove tutto si relaziona al proprio ‘Ego’ e alla visibilità circoscritta a se stessi, credo che sia molto più logico e costruttivo andare controcorrente. Questo detto in assoluta sincerità. Ci sono molte persone che la pensano come me. Oggi sono praticamente scomparsi i movimenti, ma fortunatamente sono ancora rimaste le correnti di pensiero che ognuno colloca dove meglio aggrada.

    Verrò sicuramente a leggere gli argomenti che mi interessano nel suo blog. Una persona creativa senza curiosità non avrebbe senso .
    Come non avrebbe senso per una persona creativa farsi condizionare da movimenti politici. E’ solo dopo aver sviluppato l’osservazione e secondo propria coscienza che il creativo o l’artista decide attraverso un’opera di denuncia di farlo diventare un atto politico, ma mai farsi condizionare dalla politica .
    Probabilmente sono una scompensata anch’io (Sorriso)

    Buona serata anche a lei !

  9. aldoricci ha detto:

    … non farsi condizionare dalla politica… una parola… in un Paese come questo… comunque sia continui pure a tutelarsi… anche se tutelarmi non è mi stato davvero il mio forte…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...