My prison room

The Nietzsche family circus

The Nietzsche family circus

Ascolto gli esercizi K1 per clavicembalo in re minore di Scarlatti… le sempre kine si infilano le mutande bianche e nere a scacchi… luci ed ombre del virtuale… dove si colloquia solo fra donne e se sono gattare… le dita del pianista un’invenzione… un divertimento… una fine esecuzione… faccio le corna al giorno che torna… recandomi passivamente al superMerdato… di buona ora… per non trovare la folla festante… che asporta di tutto… ci ho già la bio-lista in testa… funesta idea quella del cibo vegano… due carciofi moscetti… ma biologici e perfetti… 2,20 eurocazzi… se qualcuno coltiva biologicamente i carciofi con la sua merda in diretta avvertitemi che ve ne compro dieci a 0,50… per fortuna alla fine con la fidaty card… ho lo sconto di 20 euro… pago … prendo il carrello … si rompe la stecca degli occhiali da vista… vedo nero… invece di prendere le scale mobili entro in un budello cieco… nei tunnel del superMerdato… mi sembra di essere in un romanzo tipo i sotterranei del vaticano… solo che la morte non arriva improvvisa… con una spinta giù dal treno… guarda funesta rubando il tempo a chi di qua resta” – Riccardo. b, My prison room, chapter 3

Annunci

Informazioni su aldoricci

"Io gioco pulito ragazzi, ma se vi scopro a barare, vi porto via anche le mutande, e poi vi sparo nel culo!" (Robert Mitchum)
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...