to big to jail

tumblr

tumblr.

Troppo grandi per finire in galera. Trattasi delle banche a cui il Financial Time e l’Internazionale dedicano il pezzo seguente.

Uno dei motivi per cui l’opinione pubblica statunitense non ama le banche (…) è la sensazione che nessuno le abbia inchiodate alle loro responsabilità. Molti pensano che le grandi banche l’abbiano fatta franca nonostante l’incompetenza, a voler essere generosi, che hanno dimostrato (…) l’unica punizione che hanno subito sono state le multe, pagate più dagli azionisti che dai manager.

L’idea che le banche siano too big to jail (…) non è solo il frutto dell’immaginazione popolare. L’anno scorso, in una testimonianza davanti al senato americano, il ministro della giustizia statunitense Eric Holder ha ammesso che le dimensioni delle banche hanno esercitato “un effetto inibitorio” sui giudici (…)“.

Se questo succede negli states figuriamoci in Italy dove gli intrecci del malaffare tra politici & banchieri sono quelli che sono. In questo ex bel paesino infatti, le banche nostrane, se per un verso sono protagoniste di vere & proprie truffe come nel caso del Monte dei Fiaschi di Siena, il cui buco ufficiale – quello ufficioso assai più ragguardevole non lo conosceremo mai – per un altro verso tempestano il risparmiatore con promesse di modesti introiti (2-3,5%),  spesso disattesi da perdite a due cifre. Il che succede perché il management bancario, distogliendo i procuratori finanziari dal loro mestiere, cioè dal produrre ricavi per la clientela, li dirotta nei meandri della fiscalità italiota, determinando una sorta di cortocircuito tra le stesse banche, la Banca d’Italia ed Equitalia, le cui vittime designate sono i correntisti, i risparmiatori e gli investitori dei quali le banche dovrebbero preservare i segreti e difenderne gli interessi, invece che legare mani & piedi alla propria clientela fornendo pezze d’appoggio (leggi soffiate) a vantaggio delle così/dette autorità, delle quali le banche sono complici così garantendosi l’impunità per errori passati, presenti e futuri & via discorrendo.

Annunci

Informazioni su aldoricci

"Io gioco pulito ragazzi, ma se vi scopro a barare, vi porto via anche le mutande, e poi vi sparo nel culo!" (Robert Mitchum)
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...