la morte

Corri.

La morte spesso

non ha bisogno di un corpo.

Non se ne fa niente.

 Essa è attenta alla tua occasione

e l’attenta cercando di nasconderla

alla tua memoria.

 Godi di ciò che sai.

Scegli i tuoi elementi.

Trova il tuo luogo.

Ciascuno di noi è passato

se non prova a vedere il futuro

cogliendo l’occasione,

ora – dedicata a Mario Pischedda (G.B.)

Annunci

Informazioni su aldoricci

"Io gioco pulito ragazzi, ma se vi scopro a barare, vi porto via anche le mutande, e poi vi sparo nel culo!" (Robert Mitchum)
Questa voce è stata pubblicata in encomi e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a la morte

  1. Susan ha detto:

    ….. Calligraphicly Beautiful …..

  2. Paolo Tolu ha detto:

    La morte spesso ti avvisa. Devi essere tu anzitempo ad evitarla. Con essa restano ricordi, le amarezze, le sconfitte e le vittorie spesso immeritate. La morte è un po’ più eguale della vita…
    non si rigenera più. Paolo Tolu

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...