scrittura /7

Mario Pischedda self

Mario Pischedda self

Aldo grazie, è bello ringraziare, ed è bello avere un amico come te duro, scontroso, scomodo, ma leale, sincero, diretto, in un mondo di ipocriti e di leccaculo è un onore interloquire con te, per quanto mi riguarda intervengo senza forza e senza convinzione, contraddicendomi e non essendo d’accordo con me stesso, lo scritto inchioda a quello che hai scritto e magari un minuto dopo dissenti con quello che hai scritto e rinneghi quello che hai detto, vivo questa contraddizione, non ho verità rivelate, né risposte, né opinioni, scrivo tanto per scrivere, un modo come un altro per sbarcare il lunario, vivo lontano dal mio corpo che sta incollato al pensiero vacillante e altalenante, non so da che parte stare e come stare, ripeterò fino alla noia quella frase di Henry Miller che mi hai fatto conoscere: “E’ davvero troppo il bagaglio di orrore che ognuno di noi deve sopportare”, scrivo a casaccio e senza filo conduttore, mi piace il disordine, la contraddizione e l’imperfezione, son fatto così e non so neanche se son fatto così, vivo nel disincanto più totale, ti abbraccio” – Mario Pischedda

Annunci

Informazioni su aldoricci

"Io gioco pulito ragazzi, ma se vi scopro a barare, vi porto via anche le mutande, e poi vi sparo nel culo!" (Robert Mitchum)
Questa voce è stata pubblicata in encomi e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a scrittura /7

  1. Susan ha detto:

    — Bravo , Mario ! —

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...