liberal, libertario, liberista, libertino

graffiti art from

graffiti art from

Dei suddetti quattro termini il meno comprensibile agli italioti è liberal, scritto e pronunciato all’anglosassone – che non significa tout court liberale – termine quest’ultimo, compreso dagli italioti che lo utilizzano o come epiteto contro gli avversari politici, cioè a dire nei confronti di tutti coloro che non rientrano nella categoria fascio-catto-comunista, oppure come at/tributo nei confronti di chi, come il sedicente liberale Caimano o Cainano che liberal, libertario e liberista non è mai stato – un monopolista non può essere insieme & contemporaneamente un liberista – avendo costui pre/ferito interpretare e continuando ancora inde/fesso, quello di libertino, si fa per dire, vista & considerata la sua pratica di acquisire sesso a pagamento & via discorrendo

 

Annunci

Informazioni su aldoricci

"Io gioco pulito ragazzi, ma se vi scopro a barare, vi porto via anche le mutande, e poi vi sparo nel culo!" (Robert Mitchum)
Questa voce è stata pubblicata in babbioni, bersagli, dalle & nelle fogne, fa'n e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a liberal, libertario, liberista, libertino

  1. Nicolaj ha detto:

    ..non interpellano le nostre cause tanto meno gli effetti (affetti).
    Vuoi un consiglio? Affettati la memoria in cerca di quella linea dritta e ben stampata tra i rivoli di pus cerebrale.
    Tutti i pennarelli e tutte le vernici spray tutte le tempere gli acrilici i pennelli intrisi di robba non segneranno mai a quel modo.. Un segno così dritto da risultare invisibile. Una traccia sotterranea scavata sotto i tuoi passi presenti passati e futuri.-
    Vortici immobili siedono dentro la stanza buia dove Kijj gesticola e si scalda nel suo racconto. Luci, case e macchine frullati all’interno di questi esseri ben composti, tanti picccoli tornados mui bien organizados, le sedie li equidistanziano uno dall’altro, tutti di fronte ad un tavolo Albini molto fragile, Kijj straparla, si inventa anche la geometria della carta da parati che c’è sui muri.
    -Sensori sentitemi! Siete in attesa? E di che?-
    I computers prenderanno vita quando procureremo loro un orgasmo rettangolare. Perché altrimenti tutto questo porno gratuito in rete? Per studiare i nostri picchi di piacere, ciò che a loro manca. La superficie della pelle grigia e pesante vorrà acchittarsi, all’interno micro-mari radioattivi già dialogano a suon di onde altissime, producendo un flusso energetico che una volta incanalato attiva i meccanismi del computer (fondamentalmente un cuore/ventola e due tre sinapsi ad orologeria).

    Erano giorni di freddo, per le strade odori densi rendevano appiccicosi i muri.
    Tre Uno Turbo in linea percorsero a razzo la vecchia strada Fiesolese, salita stretta, a passarci giusti. Se si fosse andati a sbattere paradossalmente non ci si faceva nulla, si sarebbe solo rimbalzati da un lato all’altro dello stretto canyon urbano, un piccolo gioiello ingegneristico sarebbe andato distrutto, con le marmitte bitubo viola fosforescente.
    Curvone a sinistra, per un lungo istante strinsi forte le mani sul volante, un po’ per reggermi un po’ per tener testa alla situazione caotica.
    Fu la prima volta in cui mi sentii vittima del gioco stretto che mettono in atto le cose artificiali, le budella sballottate, e la consapevolezza che la ripresa di una Uno Turbo faceva scomparire le cose che avevi attorno.

    Quel cazzo di gringo ora arriverà qui. E che farà? che c’avrà da dì? io non avrò nulla da rispondere a qualsiasi sua questione. Io non ricordo proprio nulla di ciò che ho fatto. Lo voglia capire o no quel carajo, acà es un quilombo..
    ..Non mi travesto e non mi smentisco mai perché sono proprio dove il nulla mi ha seduto e mi ha posto a smaniare.
    Pregunta a Don Gonzales, (Quien es don Gonzales?) Lo que entra quando tu te sales

    -Non significare pur mantenendo una linea-
    -non fare eppure produrre e distruggere cose in gran quantità..-

    La velocità a Fiesole, paesino arroccato, è un moto celebrativo, una danza che si appropinqua al giusto, un equilibrio che si muove e si sposta alleggerendo corpi sfinati da tutte le fiamme segrete che ci sbocciano attorno.

  2. Susan ha detto:

    ….. but the Evens Are !!!!! —

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...