at last /2

Nell’invito del Mart alla suddetta mostra nella figura in nero si indovina il profilo di Volker Feierabend patron della Fondazione Vaf-Liftung Frankfurt Mein, una delle più importanti iniziative per la promozione dell’arte italiana in Germania, che dispone di una collezione d’alto profilo in continuo ampliamento, con opere che vanno dal Futurismo alla Metafisica, dal Novecento all’astrazione, ma che è aperta anche alle espressioni artistiche più recenti.

“Al Mart di Rovereto sono già presenti come depositi temporanei, più di cento opere (tra cui quelle di Diana Baylon) provenienti dalla collezione di Volker Feierabend, un autentico mecenate del nostro tempo”.

L’indice ammonitore di mr Feierabend sembra rivolto ai gatekeepers – guardiani di acesso alle porte dell’arte moderna & contempranea italiana –  i quali se da una parte hanno pedissequamente privilegiato la così/detta arte povera dei Germani Celant/i e la così/detta trans-avanguardia degli Achilli Bolliti Oliva, sorvolando per carità di patria sugli indegni e vergognosi  quotidiani Sgarbi, hanno d’altra parte lasciato tali e tante di quelle lacune nella storia italiana del ‘900, che “i posteri invece di leggerne la storia dovranno ricostruirne la preistoria” – come prefigura Alfonso Panzetta del museo il Cassero.

Non posso esimermi dal sottilineare che ancora una volta c’è voluto uno straniero, in questo caso un meritevole cittadino tedesco, per riscoprire e riproporre importanti artisti dimenticati per pigrizia, distrazione o incuria, quando non addirittura per salvaguardare interessi commerciali pregressi di stranote camarille & chi più ne a più e metta…

Annunci

Informazioni su aldoricci

"Io gioco pulito ragazzi, ma se vi scopro a barare, vi porto via anche le mutande, e poi vi sparo nel culo!" (Robert Mitchum)
Questa voce è stata pubblicata in bersagli, encomi, flash e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

7 risposte a at last /2

  1. riccardo.b ha detto:

    Che dici promuovo Virginia…quando vado al Mart…gli faccio vedere…dolci seni?

  2. riccardo.b ha detto:

    Non osavo tanto …con la musa/musetta verso rovereto ….passando da Treviso che adoro…nella mia punto del 99…

    • aldoricci ha detto:

      tutto sta a vedere se la musetta nonché aspirante musa prossima ventura, accetterà di farsi beccare su una bagnarola sgangherata come la tuo punto o non piuttosto sulla mia luccicante V-Rod Harley and Davidson, che la catapulterà tra i bagliori dei flashes & via discorrendo…

  3. aldoricci ha detto:

    Noto con raccapriccio che qualunque cosa proponga ( a Ricky) costui se ne serve per cianciar dell’ennesima supposta “portatrice”… accade spesso che le supposte lascino il tempo che trovano…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...